Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Tecnico Garibaldi/Da Vinci di Cesena (FC)
ISTITUTO TECNICO
"GARIBALDI/DA VINCI"
Via Savio, 2400 - 47522 - Cesena (FC) - Tel. 0547 330603 - Fax 0547 330740
Istituto Tecnico Garibaldi/Da Vinci di Cesena (FC)
Istituto Tecnico Garibaldi/Da Vinci di Cesena (FC)
ISTITUTO TECNICO
"GARIBALDI/DA VINCI"
Visualizza circolare
ISTITUTO TECNICO "Garibaldi/Da Vinci" - CESENA
e-mail certificata: fota03000r@pec.istruzione.it
e-mail: info@garibaldidavinci.gov.it

agrariocesena.it

Agraria, Agroalimentare e Agroindustria
ex Istituto tecnico agrario statale

G.Garibaldi
(Amministrazione e presidenza)
Via Savio, 2400
47522 CESENA
tel. 0547/330603 - fax 0547/330740
c.f. 90071650403
 
geometricesena.it

Costruzioni, Ambiente e Territorio
ex Istituto tecnico per geometri

L. Da Vinci
(Sezione associata)
Via Alcide de Gasperi, 136
47521 CESENA
tel. 0547/25307 - fax 0547/24140


Oggetto: Scrutini ed operazioni finali
Protocollo/Numero: 160
Pubblicata il: 16/05/2011
Destinatari: Docenti, ATA, Genitori, Studenti
Plessi: Istituto Tecnico Agrario Statale, Istituto Tecnico Statale per Geometri

Modificata il 19/05/2011 (spostata data del Consiglio d'Istituto dal 17/06 al 9/06)

Di seguito vengono riassunti i principali adempimenti e scadenze fino al termine dell'anno scolastico.

Invito tutti i docenti a programmare con scrupolo l'attività didattica nelle singole classi, anche accordandosi con i colleghi, allo scopo di evitare, per quanto possibile, l'eccessivo sovrapporsi e accumularsi di verifiche e compiti in classe negli ultimissimi giorni di scuola.

  1. Termine delle lezioni: l'ultimo giorno di lezione, per tutte le classi, è stato fissato a sabato 11 giugno. Fino a tale data le attività didattiche si svolgeranno regolarmente.
    I docenti sono invitati a utilizzare nel migliore dei modi anche gli ultimi giorni di scuola programmando la propria attività e facendo in modo che gli alunni di tutte le classi, in tale periodo, mantengano uno stile di presenza attiva e proficua a scuola
  2. Programmi svolti:
    1. Entro sabato 28 maggio  ogni docente provvederà a redigere i programmi svolti in duplice copia e consegnarli, firmati anche dai due studenti rappresentanti di classe, in segreteria (con esclusione dei programmi delle classi quinte, già compresi nel Documento del consiglio di classe).
    2. Entro la stessa data del 28 maggio i docenti devono predisporre opportuni percorsi di recupero e consolidamento ed esercitazioni da assegnare per iscritto agli alunni per agevolare il lavoro autonomo nel periodo estivo. Come indicato nel POF, il percorso di recupero dovrà fondarsi sugli aspetti essenziali della disciplina e sugli obiettivi minimi irrinunciabili per la frequenza del successivo percorso scolastico rinunciando a comprendere per intero tutti i contenuti ed argomenti sviluppati nel corso dell'anno.
      Le indicazioni fornite agli alunni verranno ratificate dai consigli di classe  e verbalizzate in occasione delle riunioni già convocate per gli scrutini; copia dei percorsi e degli esercizi assegnati deve essere consegnata in segreteria, prima delle riunioni dei consigli di classe ed essere infine disponibile per alunni e alle famiglie presenti all'incontro del giorno sabato 18 giugno. 
  3. Relazione finale sulla classe: (escluso quinte): entro sabato 28 maggio i docenti dovranno presentare in segreteria, per ogni classe e sui moduli già predisposti, una sintetica relazione finale che renda conto dell'attività  svolta, con particolare riguardo al comportamento, allo svolgimento dei programmi e al profitto raggiunto dagli allievi, anche in rapporto alla programmazione didattica effettuata all'inizio dell'anno, allo svolgimento e alla partecipazione agli interventi integrativi di recupero e di approfondimento attivati. 
  4. Ore di lezione effettivamente svolte: da consegnare sull'apposita scheda disponibile in segreteria. 
  5. Valutazione alunni con DSA. Ricordo che per gli alunni con DSA (disturbi specifici di apprendimento) le prove dovranno essere svolte utilizzando gli strumenti compensativi previsti, secondo quando già concordato dai consigli di classe. Nel caso di valutazioni non sufficienti i docenti formuleranno un circostanziato e sintetico giudizio da allegare al verbale dello scrutinio seguendo la traccia predisposta. 
  6. Scrutini finali: si svolgeranno secondo il calendario a suo tempo comunicato, nel rispetto dei criteri deliberati dal Collegio dei docenti. Valgono le seguenti indicazioni:
    1. Tutte le riunioni dei Cdc per gli scrutini si svolgeranno presso il laboratorio INFO 2 della sede dell'Ita;
    2. I docenti in servizio presso l'Itg provvederanno a portare alle riunioni degli scrutini il proprio registro personale.
      Eventuali votazioni incerte (mezzi voti, ecc) devono essere autonomamente risolte dal singolo docente in base agli elementi a sua disposizione (la votazione finale sommativa non deriva dalla semplice media aritmetica delle singole prove ma si deve riferire al livello di raggiungimento degli specifici obiettivi didattici).
    3. Le proposte di voto devono essere inserite direttamente dai docenti nel registro elettronico della piattaforma DELFO, utilizzando le procedure e le psw già in possesso di ogni docente e utilizzate nel primo quadrimestre.
      Si invitano i docenti a inserire i propri voti non appena possibile e comunque entro i due giorni precedenti la data dello scrutinio per dare modo alla segreteria di controllare e predisporre i tabelloni.
      La segreteria è a disposizione per eventuali chiarimenti.
    4. Si ricorda che le votazioni impiegano la scala fino al 10: i docenti, ove ne ricorrano le condizioni e per gli alunni più capaci e meritevoli, sono invitati ad utilizzare anche la votazione massima.
    5. Si rammenta, infine, che le operazioni di valutazione finale degli alunni sono collegiali. 
      Il coordinatore di classe inserirà, prima di ogni scrutinio anche la proposta per il voto del comportamento (ex voto di condotta)
    • Consiglio d'Istituto:  giovedì 9 giugno, ore 18.00.
  7. Compiti in classe: devono essere consegnati in segreteria entro l'11 giugno.
  8. Registri personali: devono essere consegnati, completi in ogni parte, firmati e privi di scritte a matita o segni non documentati, entro il giorno sabato 18 giugno, dopo l'incontro con le famiglie.
  9. Pubblicazione dei risultati: avverrà, per tutte le classi, il giorno venerdì 17 giugno, alle ore 11.00.
  10. Lavori delle commissioni e programmazione delle attività:
    1. Itg: martedì 14 giugno dalle ore 8.30 alle ore 12.00.
    2. Ita: mercoledì 15 giugno dalle ore 8.30 alle ore 12.00.
  11. Ricevimento famiglie e alunni. Il giorno sabato 18 giugno 2011, dalle ore 10.30 alle ore 12.15 tutti i docenti resteranno a disposizione degli alunni e delle loro famiglie per fornire:
    1. eventuali chiarimenti in merito alle votazioni assegnate in sede di scrutinio;
    2. ulteriori indicazioni per il recupero da realizzarsi con il lavoro estivo da parte degli alunni con debito formativo.
  12. Collegio dei docenti: venerdì 17 giugno, dalle ore 14,30 alle ore 17,00: Risultato degli scrutini; approvazione POF 2011/2012; conferma programmazione delle attività per l'inizio del nuovo anno scolastico; formazione classi e organico docenti; organizzazione corsi di recupero estivi.
  13. Vigilanza prove d'esame:
    Docenti dalla L alla Z:
    presenza a scuola il giorno mercoledì 22 giugno dalle ore 8.30 alle ore 10.00.
    Docenti dalla A alla I: presenza a scuola il giorno giovedì 23 giugno, dalle ore 8.30 alle ore 10.00.

Anno scolastico: 2010/2011
Responsabile e titolare del procedimento: Dirigente Scolastico
Incaricato/a del procedimento: Dirigente Scolastico

 Visualizzazioni: 495Stampa la circolare 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2020 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 338
N. visitatori: 2626887