Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Tecnico Garibaldi/Da Vinci di Cesena (FC)
ISTITUTO TECNICO
"GARIBALDI/DA VINCI"
Via Savio, 2400 - 47522 - Cesena (FC) - Tel. 0547 330603 - Fax 0547 330740
Istituto Tecnico Garibaldi/Da Vinci di Cesena (FC)
Istituto Tecnico Garibaldi/Da Vinci di Cesena (FC)
ISTITUTO TECNICO
"GARIBALDI/DA VINCI"
Visualizza circolare
ISTITUTO TECNICO "Garibaldi/Da Vinci" - CESENA
e-mail certificata: fota03000r@pec.istruzione.it
e-mail: info@garibaldidavinci.gov.it

agrariocesena.it

Agraria, Agroalimentare e Agroindustria
ex Istituto tecnico agrario statale

G.Garibaldi
(Amministrazione e presidenza)
Via Savio, 2400
47522 CESENA
tel. 0547/330603 - fax 0547/330740
c.f. 90071650403
 
geometricesena.it

Costruzioni, Ambiente e Territorio
ex Istituto tecnico per geometri

L. Da Vinci
(Sezione associata)
Via Alcide de Gasperi, 136
47521 CESENA
tel. 0547/25307 - fax 0547/24140


Oggetto: Nomina collaboratori DS e referenti di sede
Protocollo/Numero: 4
Pubblicata il: 19/08/2011
Destinatari: Docenti, ATA, Genitori, Studenti
Plessi: Istituto Tecnico Agrario Statale, Istituto Tecnico Statale per Geometri

Prot. n. 4298/c1

Il Dirigente scolastico 
  • visto l’art. 25 del d.l. 165/2001;
  • visto il D. L.vo 297/1994;
  • vista la propria nota del 29 giugno 2011 con la quale il prof. Valerio Ruffilli viene nominato vicario del dirigente scolastico;
  • vista la propria nota dell'11 agosto 2011 con la quale il prof. Aurelio Toschi viene nominato direttore dell'Azienda agraria dell'Ita;
  • visto l’art. 12 della Contrattazione integrativa d’Istituto vigente;
  • accertata la disponibilità degli interessati,
nomina
 
1) Collaboratore del dirigente scolastico per l'Istituto tecnico per geometri il prof. Valerio Ruffilli;
2) Collaboratore del dirigente scolastico per l'Istituto tecnico agrario la professoressa Liliana Ruffilli.
I compiti delegati ai docenti collaboratori sono:
  • gestione organizzativa della sede dell’Istituto agrario e dell’Istituto per geometri, con particolare riferimento alla gestione dei permessi agli studenti, alle sostituzioni del personale docente assente e alla concessione dei relativi permessi e congedi;
  • delega relativa alla supervisione organizzativa delle attività didattiche ed integrative degli studenti;
  • visione e smistamento della corrispondenza che riguarda la rispettiva sede di servizio;
  • attività di controllo sull’andamento dei progetti inseriti nel POF;
  • coordinamento dei responsabili dei progetti, dei coordinatori di classe e delle commissioni del POF;
  • prima istruttoria per i provvedimenti disciplinari nei confronti degli alunni;
  • controllo e responsabilità della predisposizione dei registri, degli atti e di quant'altro necessario per le commissioni degli esami di stato;
  • controllo e responsabilità della predisposizione, anche nel periodo estivo, dei documenti, registri e atti necessari per l'ordinato inizio dell'anno scolastico;
  • responsabilità della predisposizione dei calendari delle verifiche dei debiti formativi degli alunni.
I collaboratori, per ognuno dei compiti delegati, riferiscono direttamente al Dirigente scolastico. Per lo svolgimento dei relativi compiti è richiesto un impegno settimanale indicativo e pari a 25 ore settimanali (comprensivo dell'orario di insegnamento), da prestare quando necessario anche in modo flessibile su base plurisettimanale.
L'impegno aggiuntivo richiesto è pari indicativamente a 212 ore annue.
Ad entrambi i collaboratori del Dirigente scolastico compete il compenso stabilito dal citato art. 12 della Contrattazione integrativa d’Istituto.
 
3) Direttore dell'Azienda agraria dell'Istituto tecnico agrario il prof. Aurelio Toschi.
Il direttore dell'Azienda agraria: 
  • svolge funzioni di supporto al Dirigente scolastico per la gestione dell’Azienda agraria, compreso il periodo estivo;
  • è responsabile della tenuta della contabilità specifica;
  • è riferimento e supporto organizzativo e facilitatore per ognuna delle attività didattiche svolte nell’azienda agraria con i docenti delle materie tecniche;
  • ha la delega per la gestione del collaboratore scolastico tecnico addetto all’azienda agraria e degli operai salariati;
  • coordina i docenti insegnanti tecnico-pratici per ogni attività svolta in azienda o ad essa riferita;
  • collabora con il DSGA per la stesura del rendiconto e degli altri documenti contabili relativi alla gestione economico – finanziaria dell’Azienda agraria;
  • per lo svolgimento dei propri compiti svolge il proprio servizio impiegando la flessibilità prevista dal CCNL su base plurisettimanale, in orari anche non coincidenti con l'orario delle lezioni, in funzione delle esigenze aziendali.
Per ognuno dei compiti assegnati riferisce direttamente al Dirigente scolastico. Al direttore dell'Azienda agraria compete il compenso stabilito dal citato art. 13 della Contrattazione integrativa d'Istituto.
L'impegno aggiuntivo richiesto è pari indicativamente a 160 ore annue.
 
4) Coordinatore del Convitto il sig. Daniele Sirri. 
Il coordinatore del convitto:
  • svolge funzioni di coordinamento del collegio degli educatori e funzioni esecutive in merito all’organizzazione delle attività del convitto e alla gestione quotidiana degli alunni convittori;
  • sovrintende e organizza, in accordo con il Direttore dei Servizi, il lavoro del personale ATA del convitto.
Il coordinatore del convitto è funzione strumentale e percepisce il relativo compenso.


5) Coordinatori di plesso per l'Istituto agrario le professoresse Lina Gallina e Manuela Placucci.
6) Coordinatori di plesso per l'Istituto geometri i professori Lorenza Prati e Oreste Golinucci.
  • I coordinatori di plesso provvedono a sostituire il D.S. limitatamente alle esigenze connesse ai permessi degli alunni e all’organizzazione della sede nel caso di momentanea, contemporanea assenza del D.S. e dei suoi collaboratori;
  • Sono informati su ognuna delle attività della scuola, collaborano all'organizzazione generale delle attività e alla corretta circolazione delle informazioni.
Ai coordinatori di plesso viene riconosciuto il compenso forfetario stabilito dall’art. 13 della Contrattazione integrativa d’Istituto, corrispondente indicativamente a 35 ore aggiuntive annue. 
 
    Dirigente scolastico 
(Gian Ferruccio Brambilla)

Anno scolastico: 2010/2011
Responsabile e titolare del procedimento: Dirigente Scolastico
Incaricato/a del procedimento: Dirigente Scolastico

 Visualizzazioni: 493Stampa la circolare 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2020 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 6903
N. visitatori: 2699426