Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Istituto Tecnico Garibaldi/Da Vinci di Cesena (FC)
ISTITUTO TECNICO
"GARIBALDI/DA VINCI"
Via Savio, 2400 - 47522 - Cesena (FC) - Tel. 0547 330603 - Fax 0547 330740
Istituto Tecnico Garibaldi/Da Vinci di Cesena (FC)
Istituto Tecnico Garibaldi/Da Vinci di Cesena (FC)
ISTITUTO TECNICO
"GARIBALDI/DA VINCI"
Visualizza circolare
ISTITUTO TECNICO "Garibaldi/Da Vinci" - CESENA
e-mail certificata: fota03000r@pec.istruzione.it
e-mail: info@garibaldidavinci.gov.it

agrariocesena.it

Agraria, Agroalimentare e Agroindustria
ex Istituto tecnico agrario statale

G.Garibaldi
(Amministrazione e presidenza)
Via Savio, 2400
47522 CESENA
tel. 0547/330603 - fax 0547/330740
c.f. 90071650403
 
geometricesena.it

Costruzioni, Ambiente e Territorio
ex Istituto tecnico per geometri

L. Da Vinci
(Sezione associata)
Via Alcide de Gasperi, 136
47521 CESENA
tel. 0547/25307 - fax 0547/24140


Oggetto: Nomina coordinatori di classe Ita (Agg. 3/01/2012)
Protocollo/Numero: 11
Pubblicata il: 03/09/2011
Destinatari: Docenti, ATA, Genitori, Studenti
Plessi: Istituto Tecnico Agrario Statale

Aggiornata al   3/12/2012 (prof. Camillo Giorgi in 2F, al posto di Fantini)
Aggiornata al 29/10/2011 (prof. Andrea Fantini in 2F, al posto di Giorgi)
Aggiornata al 12/09/2011 (prof.ssa Stefania Carano in 2D, al posto di Cola)

Il Dirigente scolastico

  • visto l’art. 25 del d.l. 165/2001;
  • visto il D. L.vo 297/1994;
  • visto l’art. 10 della Contrattazione integrativa d’Istituto vigente;
  • visto l’art. 3 del Regolamento interno dell’Istituzione;
  • accertata la disponibilità degli interessati,
                                                                               nomina
 Coordinatori di classe per l’Istituto agrario i docenti di seguito indicati.
1A
Molo Angioletta
1B
Montanari L. Alessandra
1C
Beltrami Franca
1D
Carano Stefania
2A
Solaroli Franca
2B
Bardi Monia
2C
Paci Piera
2D
Carano Stefania
3A
Placucci Manuela
3B
Campanelli Nicoletta
3C
Taddia Marcella
3D
Ruffilli Liliana
4A
Bellomarì Donatella
 
 
4C
Buratti Antonella
4D
Palotti Luciano
5A
Pompili Gilberto
5B
Severi Angelo
5C
Leonardi Pietro
5D
Gallina Lina
1E
Montalti Davide
2E
Teodorani Micaela
1F
Gallo Pietro
2F
Camillo Giorgi
                       
Le funzioni dei coordinatori di classe sono quelle, già previste dall'art. 3 del Regolamento interno, che di seguito si trascrivono.
 Il coordinatore di classe:
  • Viene nominato dal dirigente scolastico all’inizio dell’anno scolastico tra i docenti della classe;
  • presiede le riunioni del consiglio ed è responsabile della tenuta del verbale;
  • mantiene continui contatti con i colleghi;
  • coordina e controlla la distribuzione dei carichi di lavoro assegnati agli alunni per garantire il necessario equilibrio nei loro impegni scolastici;
  • verifica con frequenza settimanale le assenze, i ritardi e le uscite anticipate degli alunni in collaborazione con la segreteria;
  • svolge funzioni di collegamento con i genitori e gli allievi e ne raccoglie le osservazioni e le proposte per presentarle al consiglio di classe;
  • predispone comunicazioni periodiche alle famiglie al fine di fornire complete e tempestive informazioni sul rendimento didattico, sulle assenze, i ritardi e la disciplina;
  • assume l'iniziativa, ove ne ravvisi la necessità, di contatti anche telefonici con la famiglia, redigendone un promemoria da allegare al verbale del consiglio di classe;
  • si fa promotore, in presenza di problemi urgenti, per la convocazione di riunioni straordinarie del consiglio;
  • coordina lo svolgimento del progetto accoglienza nelle classi prime;
  • presiede l'assemblea dei genitori convocata per l'elezione dei rappresentanti dei genitori nel consiglio di classe e illustra la normativa relativa allo svolgimento delle elezioni e al funzionamento degli organi collegiali;
  • sottoscrive, in rappresentanza del Consiglio di classe e della scuola, il Patto educativo di corresponsabilità, e verifica in prima persona la sua applicazione.
Relativamente alle procedure per l'evacuazione di emergenza al coordinatore di classe è inoltre affidato il compito di individuare gli alunni aprifila e chiudifila, tenere aggiornato il relativo prospetto affisso in ogni aula, verificare l'efficienza delle segnalazioni di emergenza poste all'interno dell'aula e curare l'informazione sulle procedure medesime. 
I compiti svolti dal coordinatore di classe danno titolo per l’accesso al fondo d’istituto nella misura stabilita di anno in anno dal Collegio dei docenti
 
Il Dirigente scolastico
(Gian Ferruccio Brambilla)
 
 
Data _____________________
 
 
Firma per accettazione del docente ____________________________

 

 


Anno scolastico: 2011/2012
Responsabile e titolare del procedimento: Dirigente Scolastico
Incaricato/a del procedimento: Dirigente Scolastico

 Visualizzazioni: 572Stampa la circolare 
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2020 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 891
N. visitatori: 2692395